314

BIANCO

  • Lavabilità
    - classe 1
  • Traspirazione
  • Smacchiabilità
  • Copertura
314 BIANCO - satinato, supercoprente, inodore

Ecosmalto acrilico satinato per tutte le superfici

Bianco 314 è uno smalto all’acqua satinato, inodore, supercoprente, che può essere applicato su qualunque tipo di supporto e superfice ottenendo eccellenti risultati: legno, ferro, lamiere zincate, plastica, pvc e altri materiali.

Bianco 314 è un ecosmalto: la sua speciale formulazione, senza formaldeide e senza solventi, non richiede negli interni particolare areazione.

Applicando un rivestimento protettivo dall’aspetto opaco, Bianco 314 permette di coprire, in maniera semplice, superfici precedentemente colorate, anche con tinte vivaci, forti e scure, ottenendo risultati ottimi con poche applicazioni di prodotto.

Grazie alla sua speciale ed innovativa formulazione, questo smalto all’acqua garantisce un’elevata resistenza nel tempo, all’abrasione e al lavaggio, e permette di decorare e dare nuova vita alle superfici degli arredi, interni ed esterni, proteggendoli e mantenendoli inalterati nel tempo.

Bianco 314 è uno smalto all’acqua satinato per il trattamento delle superfici facile da utilizzare. Non gocciola e non cola durante l’applicazione e offre un’ottima adesione al supporto.

  • SATINATO
  • SUPERCOPRENTE
  • INODORE
VOC
95 G/L
TVOC
A+
Collezione colori
60 COLORI
resa
24 MQ/L PER MANO
diluizione %
PRONTO ALL'USO (RULLO E PENNELLO); 5 (SPRUZZO)
pezzature
0,75-2,25 LT
Certificazioni

presa di sporco, VOC, TVOC, adesione per trazione diretta, lavabilità

certificazione

Richiedi Informazioni

Sei un
professionista?

Siamo a tua disposizione
per qualsiasi tipo di consulenza.

maggiori informazioni

Vuoi diventare rivenditore?

La nostra rete è la nostra forza;
ci permette di essere vicini al cliente.

contattaci

Articoli correlati

thumb-magazine

White. Il Bianco Oikos arreda di bianco il “Riccione Ice Carpet”

Il Bianco è stato l’elemento dominante delle feste nella Perla Verde, che porta la firma del designer Aldo Drudi.

Leggi
Tutti gli articoli
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info