MAGAZINE | GUIDA ALLA SCELTA

Cosa c'è dentro le pitture che utilizziamo? Proteggi la tua salute con la scelta giusta

31/07/2018

Da qualche anno a questa parte capita spesso di  incontrare, sull’etichetta o sulla documentazione tecnica di una pittura per interni, un'immagine di questo tipo:

TVOC - Etichetta emissioni nocive per ariaQuesta grafica ricorda vagamente il concetto di classi energetiche, valido per gli elettrodomestici, le lampadine, gli edifici. In realtà si riferisce alle emissioni di sostanze organiche volatili nell’ambiente interno o TVOC. Attualmente per le pitture è obbligatoria solo in Francia.

Per capire cosa sono le “emissioni di sostanze volatili nell’ambiente interno” può essere utile pensare, semplificando, a cosa succede quando imbianchiamo una stanza. Mentre la pittura si asciuga, rilascia delle sostanze che si volatilizzano e si disperdono nell’aria dell’ambiente interno, ovvero la stanza.

Nel caso di una idropittura, in cui il “solvente” è l’acqua, durante l'asciugatura della pittura, la gran parte delle emissioni è costituita da vapore acqueo. Nella pittura sono presenti anche alcuni additivi che vengono rilasciati in asciugatura o anche nei giorni successivi. Alcuni di questi additivi possono contenere sostanze ritenute nocive.

Minori saranno le quantità di sostanze nocive, che si volatilizzano nell’aria, e migliore sarà la qualità dell’aria, prima di tutto per la salute di chi soggiorna negli ambienti e in secondo luogo per l’ambiente.

La qualità dell’aria viene misurata applicando la pittura in una camera di prova, che non è altro che un ambiente chiuso mantenuto a condizioni di temperatura e umidità standard, e misurando le sostanze volatili presenti nell’aria della camera dopo 28 giorni.

In base alla quantità di sostanze rilevate si attribuisce una classe di emissione.

Le classi di emissione di sostanze volatili in ambiente interno vanno da A+ (emissioni molto basse) a C (emissioni elevate).

L’etichetta ha uno scopo informativo per cui un prodotto in classe C, molto emissivo, può essere commercializzato ugualmente. Non sono previste limitazioni all'utilizzo dei prodotti appartenenti alle classi peggiori.

La classe di emissione è dichiarata dal produttore sotto la propria responsabilità, così come egli è responsabile dell'etichettatura. Non è previsto l'intervento obbligatorio di un ente di parte terza. E' quindi possibile non effettuare le prove, assegnare, per esempio, al prodotto la classe C ed etichettarlo di conseguenza.

La normativa di riferimento è l’ “Arreté du 19 avril 2011” pubblicato il 13 marzo 2011 sulla Gazzetta Ufficiale Francese ed è relativa all’etichettatura di prodotti da costruzione o di rivestimento, da muro o da pavimento, e di pitture e vernici in base alle loro emissioni di inquinanti volatili.

L’Arreté impone che dal 1° settembre 2013 i prodotti indicati sopra, quando immessi sul mercato francese, debbano riportare obbligatoriamente l’etichetta che ne indica la classe di emissione.

Tuttavia, anche nei paesi in cui questa etichetta non è obbligatoria, può essere adottata a titolo volontario e per il consumatore è un valido aiuto per valutare l'ecologicità della pittura.

Una pittura in classe A+ è una pittura che riduce la presenza di chimici nell’ambiente e, che, pertanto garantisce aria sana e non inquinata negli ambienti in cui viene utilizzata. 

Oikos condivide i principi che hanno portato la redazione della normativa francese e già da anni è impegnata nella produzioni di prodotti vernicianti a basse emissioni.

Le EcoPitture della linea White. Il Bianco Oikos, la pittura ecologica che arreda, totalmente prive di formaldeide aggiunta, in base ai test previsti dalla normativa francese, sono tutte collocate in classe A+.per le ridottissime emissioni nocive

Articoli correlati

thumb-magazine

Imbiancare una parete: comincia preparando l'ambiente alla tinteggiatura

Stai pensando di rinnovare le pareti di casa e sei pronto ad applicare la pittura sulla parete? Ecco come preparare l'ambiente in modo facile e veloce

Leggi
thumb-magazine

Imbiancare casa fai da te: lezioni per principianti

Imbiancare casa fai da te è un'operazione che può impaurire chi non fa l'imbianchino di professione. Ecco alcuni semplici trucchi per evitare gli errori del principiante

Leggi
thumb-magazine

Pitture per interni certificate HACCP: la sicurezza per gli ambienti in cui ci sono alimenti

Cos'è la certificazione HACCP e perchè legge impone l'utilizzo di pitture per interni senza formaldeide per alcune tipologie di ambienti?

Leggi
thumb-magazine

Proteggere le pareti di casa dalle macchie e dallo sporco con le pitture giuste

Macchie e sporco di qualunque tipologia sono i nemici giurati del bianco sulle pareti: ecco come prevenirle e contrastarle con le EcoPitture White. Il Bianco

Leggi
thumb-magazine

Stop a muffa e condensa sulle pareti: ecco come risolvere queste comuni problematiche

Quando si scelgono le pitture per le pareti di ambienti umidi come bagno e cucina, la pittura più efficace è quella traspirante. Scopri come scegliere quella giusta.

Leggi
thumb-magazine

Cucina bianca? Ecco perchè scegliere il bianco come colore per le pareti

Cerchi ispirazioni per rinnovare il look della tua cucina? Ecco 5 ottime ragioni per cui scegliere il bianco come colore per le pareti è la scelta più strategica

Leggi
thumb-magazine

Vuoi proteggere la salute dei tuoi bambini? Comincia dalle superfici con cui vengono a contatto

I bambini sono i soggetti più sensibili ai distubi legati all'inquinamento indoor: per proteggerli scegli pitture ecologiche e prive di sostanze tossiche

Leggi
thumb-magazine

Inquinamento domestico o indoor: cos'è e come ci si protegge

L'aria che respiri dentro le mura domestiche può essere inquinata: è colpa dell'inquinamento indoor e degli agenti inquinanti, fra cui anche alcune pitture per interni.

Leggi
thumb-magazine

Dalla cucina del ristorante alla sala del bar: perché scegliere pitture certificate HACCP per arredare le pareti

In base alla normativa europea le superfici degli ambienti nei quali si preparano o distribuiscono alimenti devono essere decorate con pitture certificate HCCP. Ecco perché e come utilizzarle

Leggi
thumb-magazine

Attrezzature e strumenti per pitturare le pareti con successo

Quali sono le attrezzature necessarie gli strumenti per pitturare le pareti di casa? Scopri di cosa non puoi proprio fare meno per procedere efficacemente di alla tinteggiatura.

Leggi
thumb-magazine

Che cos’è la formaldeide e perché è nociva alla salute

È una delle minacce più consistenti per la salute di chi passa molto tempo in un ambiente circoscritto. Ecco cosa sapere sulla formaldeide.

Leggi
thumb-magazine

Quale colore scegliere per le pareti della cucina?

Per le pareti della cucina il primato è ancora del bianco o ci si può sbizzarrire con i colori? Ecco i nostri consigli.

Leggi
thumb-magazine

Basta con le solite pareti: ecco come renderle moderne con gli effetti decorativi della Materia

Sogni ambienti moderni con pareti di tendenza? Con le EcoMaterie rinnovi il volto della casa con un solo gesto

Leggi
thumb-magazine

Imbiancare casa: come si fanno i ritocchi?

Come ritoccare la vernice, lo sporco o i segni sulle pareti utilizzando il barattolo di pittura già utilizzato per tinteggiare la parete. Ecco alcuni consigli pratici

Leggi
thumb-magazine

Dipingere casa fai da te: ecco come eliminare le macchie dalle pareti

Macchie e muffe nell'intonaco possono compromettere il successo dell'imbiancatura della casa. Scopri come rimuoverle prima di dipingere casa

Leggi
thumb-magazine

I nostri suggerimenti per chi ha già finito di imbiancare casa

Cosa fare dopo la tinteggiatura: come pulire, pavimenti e pennelli, come conservare i colori.

Leggi
thumb-magazine

Tinteggiare le pareti di casa con il bianco, da dove si comincia?

Che tu sia un “pro” o un bricoleur amatoriale ecco quali sono i passi principali per una corretta tinteggiatura delle pareti di casa utilizzando il bianco.

Leggi
thumb-magazine

Come rimuovere la muffa dalle pareti

L’umidità degli ambienti e la formazione di muffe spesso sono legate a problemi di igiene.

Leggi
thumb-magazine

Tinteggiare casa in quattro semplici passi

Progettare l’imbiancatura di casa o scegliere dei colori per i vari ambienti. Da dove si comincia?

Leggi
thumb-magazine

Consigli per la pittura fai da te

Che differenza c’è tra rullo, pennello e plafoncini? Ecco cosa devi sapere se hai deciso di imbiancare casa.

Leggi
thumb-magazine

White. Il Bianco Oikos per il benessere della tua casa

Come evitare l’utilizzo dei solventi e rendere un ambiente più sano utilizzando le vernici ecologiche Oikos.

Leggi
Tutti gli articoli
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info