MAGAZINE | GUIDA ALLA SCELTA

Attrezzature e strumenti per pitturare le pareti con successo

29/03/2018

Per pitturare le pareti sono necessari alcuni attrezzi facilmente reperibili nei negozi di bricolage o nelle ferramenta. Ecco di cosa non puoi fare a meno:

  • Scala o piccolo ponteggio;
  • Rullo o plafoncini e pennelli;
  • Teli di nylon e nastro adesivo;
  • Spugne, spatole e carta abrasiva.

Scegli una scala leggera, preferibilmente telescopica e richiudibile, in modo che sia facile da spostare e poco ingombrante da trasportare. In commercio esistono anche ponteggi molto leggeri per interni, pieghevoli e pratici, pensati per essere riposti in spazi ridotti dopo l’utilizzo. Questi tipi di ponteggio possono essere montati in pochissimo tempo e con estrema facilità e sono una valida e sicura alternativa alle classiche scale in alluminio. A seconda delle tue esigenze fatti consigliare dai rivenditori specializzati di pitture Oikos.

Se vuoi pitturare le pareti senza ricorrere all’aiuto di un professionista, ma sei alle prime armi, ti consigliamo l’utilizzo del rullo, perché fra tutti è senz’altro l’attrezzo più pratico da usare. Ne esistono tanti tipi: in cotone, in spugna, in velluto, a pelo sintetico, a pelo corto o lungo, in spugna o gomma per realizzare decorazioni particolar e mini rulli. I rulli per pitturare le pareti sono disponibili in diverse dimensioni. Per imbianchini debuttanti, consigliamo un rullo di media dimensione.

Se invece ti piace lavorare “alla vecchia maniera” puoi scegliere pennelli e plafoncini in pelo naturale o sintetico. In particolare, i pennelli piatti o a punta tonda ti serviranno per le rifiniture più difficili e i contorni delle finestre, così come per superfici ridotte. Anche in questo caso, prima di scegliere tra i diversi modelli di rullo o pennello, puoi chiedere consiglio al tuo rivenditore di fiducia.

Non dimenticare di acquistare teli di protezione in nylon e reperire carta di giornale, per coprire mobili e pavimenti. Ti servirà anche del buon nastro adesivo di carta per la mascheratura di interruttori, bordi di porte/finestre e zoccolini, mentre la carta abrasiva e le spugne sono necessarie per la pulitura delle pareti prima di procedere alla pittura.

La spatola ti servirà per le applicazioni di stucco, nel caso in cui trovassi piccoli fori o crepe o per eliminare le macchie di muffa dalle pareti. Infine un consiglio spassionato: per non ritrovarti letteralmente immerso in un bagno di colore, indossa una tuta da lavoro, un berretto, vecchie scarpe o scarpe da lavoro comode e pratiche!

Articoli correlati

thumb-magazine

Imbiancare una parete: comincia preparando l'ambiente alla tinteggiatura

Stai pensando di rinnovare le pareti di casa e sei pronto ad applicare la pittura sulla parete? Ecco come preparare l'ambiente in modo facile e veloce

Leggi
thumb-magazine

Imbiancare casa fai da te: lezioni per principianti

Imbiancare casa fai da te è un'operazione che può impaurire chi non fa l'imbianchino di professione. Ecco alcuni semplici trucchi per evitare gli errori del principiante

Leggi
thumb-magazine

Pitture per interni certificate HACCP: la sicurezza per gli ambienti in cui ci sono alimenti

Cos'è la certificazione HACCP e perchè legge impone l'utilizzo di pitture per interni senza formaldeide per alcune tipologie di ambienti?

Leggi
thumb-magazine

Cosa c'è dentro le pitture che utilizziamo? Proteggi la tua salute con la scelta giusta

La classe di valutazione che certifica la qualità dell'aria immessa nell'aria negli ambienti interni dopo l'applicazione di una pittura: ecco perchè è fondamentale

Leggi
thumb-magazine

Proteggere le pareti di casa dalle macchie e dallo sporco con le pitture giuste

Macchie e sporco di qualunque tipologia sono i nemici giurati del bianco sulle pareti: ecco come prevenirle e contrastarle con le EcoPitture White. Il Bianco

Leggi
thumb-magazine

Stop a muffa e condensa sulle pareti: ecco come risolvere queste comuni problematiche

Quando si scelgono le pitture per le pareti di ambienti umidi come bagno e cucina, la pittura più efficace è quella traspirante. Scopri come scegliere quella giusta.

Leggi
thumb-magazine

Cucina bianca? Ecco perchè scegliere il bianco come colore per le pareti

Cerchi ispirazioni per rinnovare il look della tua cucina? Ecco 5 ottime ragioni per cui scegliere il bianco come colore per le pareti è la scelta più strategica

Leggi
thumb-magazine

Vuoi proteggere la salute dei tuoi bambini? Comincia dalle superfici con cui vengono a contatto

I bambini sono i soggetti più sensibili ai distubi legati all'inquinamento indoor: per proteggerli scegli pitture ecologiche e prive di sostanze tossiche

Leggi
thumb-magazine

Inquinamento domestico o indoor: cos'è e come ci si protegge

L'aria che respiri dentro le mura domestiche può essere inquinata: è colpa dell'inquinamento indoor e degli agenti inquinanti, fra cui anche alcune pitture per interni.

Leggi
thumb-magazine

Dalla cucina del ristorante alla sala del bar: perché scegliere pitture certificate HACCP per arredare le pareti

In base alla normativa europea le superfici degli ambienti nei quali si preparano o distribuiscono alimenti devono essere decorate con pitture certificate HCCP. Ecco perché e come utilizzarle

Leggi
thumb-magazine

Che cos’è la formaldeide e perché è nociva alla salute

È una delle minacce più consistenti per la salute di chi passa molto tempo in un ambiente circoscritto. Ecco cosa sapere sulla formaldeide.

Leggi
thumb-magazine

Quale colore scegliere per le pareti della cucina?

Per le pareti della cucina il primato è ancora del bianco o ci si può sbizzarrire con i colori? Ecco i nostri consigli.

Leggi
thumb-magazine

Basta con le solite pareti: ecco come renderle moderne con gli effetti decorativi della Materia

Sogni ambienti moderni con pareti di tendenza? Con le EcoMaterie rinnovi il volto della casa con un solo gesto

Leggi
thumb-magazine

Imbiancare casa: come si fanno i ritocchi?

Come ritoccare la vernice, lo sporco o i segni sulle pareti utilizzando il barattolo di pittura già utilizzato per tinteggiare la parete. Ecco alcuni consigli pratici

Leggi
thumb-magazine

Dipingere casa fai da te: ecco come eliminare le macchie dalle pareti

Macchie e muffe nell'intonaco possono compromettere il successo dell'imbiancatura della casa. Scopri come rimuoverle prima di dipingere casa

Leggi
thumb-magazine

I nostri suggerimenti per chi ha già finito di imbiancare casa

Cosa fare dopo la tinteggiatura: come pulire, pavimenti e pennelli, come conservare i colori.

Leggi
thumb-magazine

Tinteggiare le pareti di casa con il bianco, da dove si comincia?

Che tu sia un “pro” o un bricoleur amatoriale ecco quali sono i passi principali per una corretta tinteggiatura delle pareti di casa utilizzando il bianco.

Leggi
thumb-magazine

Come rimuovere la muffa dalle pareti

L’umidità degli ambienti e la formazione di muffe spesso sono legate a problemi di igiene.

Leggi
thumb-magazine

Tinteggiare casa in quattro semplici passi

Progettare l’imbiancatura di casa o scegliere dei colori per i vari ambienti. Da dove si comincia?

Leggi
thumb-magazine

Consigli per la pittura fai da te

Che differenza c’è tra rullo, pennello e plafoncini? Ecco cosa devi sapere se hai deciso di imbiancare casa.

Leggi
thumb-magazine

White. Il Bianco Oikos per il benessere della tua casa

Come evitare l’utilizzo dei solventi e rendere un ambiente più sano utilizzando le vernici ecologiche Oikos.

Leggi
Tutti gli articoli
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info